• Agosto

    4

    2017
Come tostare il caffè

Come tostare il caffè

Tostare il caffè significa sottoporlo ad un processo in cui i chicchi vengono portati ad alte temperature, sino a 200-220°C. La tostatura è una vera arte perché il chicco di caffè subendo il processo di abbrustolimento, va incontro ad una serie di reazioni chimiche, che ne sprigionano il gusto. Sono soprattutto la temperatura e la durata del processo a determinare la qualità del prodotto.
La tostatura viene fatta presso la torrefazione ma anche in casa, con metodi fai-da-te.
Nel primo caso le grandi aziende adottano un processo continuo, con tamburi rotanti scaldati da aria calda, attivo tutto il giorno. Le imprese di dimensioni inferiori invece fanno la cosiddetta tostatura “charge”: tostano i chicchi quando ce n’è bisogno e per piccole porzioni.

Mentre gli impianti industriali prevedono tempi di tostatura molto brevi, di circa 2 minuti, con temperature sino a 500°C, quelli più piccoli di solito adottano un procedimento di 20 minuti per 60 kg di prodotto alla volta, sino a un massimo di 220°C. Il caffè in quest’ultimo caso spesso risulta più dolce, poco acido e dal gusto pieno e deciso. Nell’uno e nell’altro caso, i differenti gradi di tostatura esalteranno comunque le peculiarità della singola miscela di caffè.

E se volessimo provare a casa? Se l’idea vi incuriosisce, potete ripetere in piccolo il meccanismo di tostatura anche a casa, utilizzando una fonte di calore che può essere il fornello o il forno. Dovete osservare e decidere voi quanto tempo tenere i chicchi grezzi di caffè sul fuoco. Controllate il colore dei chicchi: man mano che assorbono il calore, passeranno dal verde al marrone sempre più scuro. Più è scuro il chicco all’esterno e più corposo sarà il suo sapore. Per tostare il caffè la temperatura del forno deve raggiungere i 230°C e i chicchi devono essere sistemati in un unico strato, su una teglia. La tostatura dovrà durare in media 15-20 minuti, con la stessa attenzione al colore di doratura. Tra i diversi servizi offerti dall’azienda Simfed ritroviamo l’attività di torrefazione.

La torrefazione Simfed è in condizione di produrre circa 30 tonnellate di caffè giornaliero e di soddisfare le esigenze di mercato sia professionale dei gestori sia della Gdo grazie all’alta tecnologia e agli impianti di confezionamento disponibili.

* I marchi non sono di proprietà della Sim-Fed s.r.l., ne di società ad esse collegate.
Simfed srl © 2016 PIVA 01104390883
Privacy Policy | Cookie Policy
Powered by Wikiweb Agency