• agosto

    4

    2017
Il caffè corretto

Il caffè corretto

Gli stranieri definiscono il caffè corretto an italian beverage, ossia una bevanda italiana. Effettivamente l’abitudine di correggere il caffè con una goccia di liquore è un’usanza tutta nostrana. Inoltre anche se il caffè corretto si può trovare nella tradizione in tutte le regioni italiane, i modi di preparazione possono variare da luogo a luogo.
La ricetta originale del caffè corretto, sembra provenire dall’Italia settentrionale, dove si prevede l’aggiunta di una dose di grappa. Anche se è preferibile non superare i 5 ml di liquore, per non rovinare troppo la cremosità del caffè. La grappa migliore per preparare il caffè corretto è quella che viene fatta con ingredienti provenienti da più vitigni, perché ha un sapore più aromatico che ben sposa quello amaro del caffè.

Se in Veneto, Friuli, Val d’Aosta e Lombardia, il caffè si beve con la grappa, al sud nel Salento il caffè è corretto con i liquori a base di anice.
Il caffè poi si può correggere con altri liquori come il brandy, il Baileys o la crema di whisky, più gradita a molti perché essendo a base di panna, zucchero addolcisce molto il sapore amaro del caffè.

Il caffè corretto e qualche piccola curiosità sugli abbinamenti:
Caffè al maraschino: come lo beveva Nico Giraldi, il Maresciallo reso celebre da Tomas Milian. Il maraschino è un liquore tipico della Dalmazia, derivato dai noccioli di amarena.
Caffè al bicerìn: il bicerìn è un liquore torinese a base di cioccolato gianduja. Dolce e cremoso, nei bar storici di Torino viene servito direttamente in tazzina insieme al caffè, con l’aggiunta di una scorzetta di limone.
La Moretta: è il non plus ultra dei caffè corretti: alla base ci sono rum, brandy e liquore d’anice, miscelati con zucchero e scorza di limone o di arancia. L’espresso viene poi aggiunto delicatamente in modo che i due strati rimangano separati. Una delizia!
Perché non provate a preparare un caffè corretto con quello distribuito da Simfed?

Simfed srl © 2016 PIVA 01104390883
Privacy Policy | Cookie Policy
Powered by Wikiweb Agency